10%

Sconto Benvenuto

Sul Primo Acquisto

Inserisci Coupon

DRONE10

COS’È LA TELEMETRIA VTX E PERCHÉ è COSI IMPORTANTE?

maxresdefault

Dopo il rilascio dei sistemi FPV, l’industria dei droni ha affrontato questioni come l’interferenza o l’accessibilità.

Una nuova interessante funzionalità è la telemetria della VTX.

In pratica, La telemetria ti consente di modificare le impostazioni del trasmettitore video tramite il menu OSD (o il controller R / C, se vuoi divertirti). Questi tipi di scorciatoie sono progettati per ridurre il tempo di configurazione, permettendoti di concentrarti solo sulle cose divertenti!

Avere il protocollo di telemetria VTX ti permette di fare cose come cambiare canale VTX, i livelli di potenza, senza bisogno di giocherellare con imbarazzanti interruttori DIP o pulsanti oscuri.

Quando sarai passato a un VTX che supporta la telemetria vedrai quanto velocemente puoi modificare più impostazioni usando il tuo OSD, offrendoti maggiore libertà e accessibilità.

SmartAudio e Tramp Telemetry Protocol

Attualmente ci sono due protocolli principali supportati da betaflight per controllare VTX,

-Smart Audio da TBS

-Tramp Telemetry da ImmersionRC.

Sebbene i dettagli tecnici di ciascun protocollo siano diversi, in superficie entrambi hanno la stessa funzione e hanno caratteristiche simili di cui parleremo in questa guida.

L’unica cosa di cui devi veramente prendere nota è che devi solo specificare quale protocollo supporta il tuo VTX all’interno delle impostazioni di betaflight sul tuo controller di volo.

VTX che supportano la telemetria

Questo è un elenco di base dei trasmettitori video consigliati attualmente disponibili.

  • TBS Unify Pro (SmartAudio)
  • TrampHV (Tramp)
  • Holybro Atlati (Tramp)
  • Matek VTX (Tramp)
  • FuriousFPV Stealth Race (Tramp)
  • ChaosFPV TX508 VTX (SmartAudio)

Cablaggio di Smart Audio o Vampaggio di telemetria VTX

L’unica cosa extra per un VTX di telemetria è che colleghi un cavo aggiuntivo a una porta UART TX di riserva sul tuo controllore di volo. Questa porta UART è ciò che invia le informazioni al VTX per modificare le impostazioni. Per gli scopi di questo articolo, uno schema semplicistico è mostrato sotto per aiutare a spiegare il cablaggio.

È semplice come saldare il VTX al pin out corretto, dopodiché sarai in grado di abilitare la funzione in Betaflight.

Abilitazione della telemetria VTX

All’interno di Betaflight devi solo abilitare la telemetria VTX sulla porta UART corrispondente a cui connetti il ​​tuo VTX. Nel nostro diagramma sopra (su Kakute AIO F4) colleghiamo VTX a UART 6. Per farlo, vai alla

Nella colonna delle periferiche, per la porta UART corrispondente, è necessario selezionare TBS Smart Audio o IRC Tramp nel menu a discesa.

Una volta fatto, non dimenticare di salvare la configurazione e il tuo FC si riavvierà. Supponendo che sia tutto collegato correttamente, ora dovresti essere in grado di accedere e modificare le tue impostazioni VTX tramite l’OSD di betaflight.

Accesso al menu OSD

Ora che hai configurato la tua telemetria VTX sarai in grado di lavorare attraverso le nuove opzioni del menu OSD. Per accedere al menu di configurazione OSD, è necessario tenere le levette in posizioni specifiche come mostrato nell’immagine sottostante, dove: la valvola a farfalla è sul punto medio (1500), l’imbardata è completamente a sinistra (1000) e l’altezza è completamente alzata (2000).

Dopo che sei nel menu noterai molte impostazioni con cui giocare, come PID, ecc., Ma qui siamo interessati a cambiare le impostazioni VTX tra cui la modifica dei canali o l’attivazione della modalità PIT.

Per SmartAudio VTX

Vai al menu SA accessibile da FEATURES>VTX SA.

Per Tramp VTX

Vai al menu TR accessibile da FEATURES>VTX TR.

Questo è il fondamento della configurazione della tua telemetria VTX, il resto dell’articolo riguarderà alcune caratteristiche più specifiche / modalità operative per queste.

Cambiare il tuo VTX Band, Channel o Power è abbastanza autoesplicativo tramite le opzioni del menu, quindi non lo coprirò in questo articolo, ma se hai qualche domanda per favore fammelo sapere. L’unica cosa da tenere a mente è che una volta selezionato il livello di banda, canale o potenza, è necessario confermare questo tramite l’ SETopzione di menu che applicherà le impostazioni al VTX.

Modalità di funzionamento

Sono state create diverse modalità per soddisfare tutte le tue esigenze di FPV, a seconda della tua situazione potrebbe essere necessario modificare la modalità di funzionamento VTX per adattarla al tuo ambiente. Le tre modalità di base sono PIT (per impostare le cose), Race (per gli eventi di FPV) e Freestyle (per quando si vola da soli)

Per cambiare la modalità operativa VTX, è necessario navigare nel CONFIGmenu

Per cambiare la modalità operativa VTX, è necessario ciclizzare l’alimentazione prima di andare al menu OSD e di nuovo dopo il cambio. Situato nel sottomenu config visualizzato qui:

Modalità PIT

La modalità PIT consente a un pilota di utilizzare il VTX attorno ad altri piloti durante le gare o in panchina, in quanto riduce al minimo l’uscita del VTX al minimo possibile provocando la minor quantità possibile di interferenze.

La funzione Pitmode è dotata di due funzioni per ridurre la frequenza di uscita dell’utente. Uno è un Pitmode Out-Band in cui l’intervallo di trasmissione è inferiore a 5 metri e la frequenza di trasmissione è impostata specificatamente su 5584 MHz. L’altra funzione di questa modalità è In-Band PIT e, come suggerisce il nome, l’utente è in grado di selezionare la propria frequenza specifica ma la gamma è ancora ridotta a meno di 5 metri. Questa modalità è ottima se voli ai meetup FPV o agli eventi di gara.

Modalità gara – Per quando voli con altri

Mentre in questa modalità il VTX si accende in modalità PIT (descritto in precedenza) per ridurre al minimo le interferenze con altri piloti (e ti salva dalla loro collera se blocchi il loro feed video). Ciò consente di configurare o testare il quad senza causare eccessive interferenze per altri piloti FPV nell’area.

Prima di uscire e correre, di solito è necessario premere e tenere premuto un pulsante sul VTX per disattivare la modalità PIT poco prima del volo per attivare l’alimentazione VTX completa. Fare riferimento al manuale VTX su come fare questo, ma di solito c’è anche un LED, o un indicatore per mostrare se è in / out della modalità PIT.

Quando stai volando da solo

Generalmente usato quando si vola da soli, un VTX si accenderà e funzionerà come qualsiasi altro sistema a cui sei abituato. Tuttavia, hai ancora la possibilità di cambiare canale, alimentazione e altre impostazioni VTX tramite il menu OSD.

Affrontando le nozioni di base, il manuale del prodotto di ciascun VTX avrà qualche informazione in più sulle specifiche, ma come al solito, se hai domande o suggerimenti, o storie, aggiungi alla discussione qui sotto!

Ricevi email riservate ai membri, coupon di sconto su prodotti relativi ai Droni e i consigli di Drone24hours.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: